Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Usa, in aprile persi 20,5 milioni di posti di lavoro. I casi sono oltre 1,26 milioni – Il Sole 24 ORE

Usa, dopo l’Ohio riaprono le fabbriche di California e Michigan

Il Michigan e la California, due colossi della manifattura Made in Usa, hanno deciso di allentare il lockdown per le imprese. Il governatore democratico Gretchen Whitmer del Michigan ha dato il via libera alla riapertura delle fabbriche l’11 maggio, così le case automobilistiche dello Stato possano riportare al lavoro migliaia di dipendenti inattivi questo mese. Il settore automobilistico statunitense rappresenta il 6% della produzione economica nazionale, con oltre 835.000 americani impiegati nella produzione di veicoli, e i fornitori di componenti chiave che hanno sede proprio nel Michigan, a Detroit.

L’annuncio del Michigan è arrivato tre giorni dopo che il vicino Ohio, anch’esso un attore chiave nel settore automobilistico, ha permesso ai produttori di riaprire lunedì 4 maggio.

Si aspettano notizie anche dal Messico, altro anello fondamentale della catena dell’automotive: se non consente il riavvio delle forniture, la pruduzione di auto negli Usa non durerà più di qualche giorno. Sembra che il governo messicano comunicherà lunedì 11 maggio i suoi piani per l’industria automobilistica.

In California, il governatore democratico Gavin Newsom ha annunciato le regole che consentono alle imprese del suo Stato – che vanno dai produttori di computer, elettronica e tessuti, impianti aerospaziali e chimici – di riaprire già oggi 8 maggio. In California le attività produttive e commerciali sono ferme dal 19 marzo.

La mossa di Newsom ha attirato un entusiasta «Sì!!» su Twitter da Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, anche se l’unico impianto di assemblaggio di auto elettriche si trova nella contea di Alameda, una delle diverse giurisdizioni dell’area della baia di San Francisco, il cui blocco è ancora in corso. Invece la compagnia spaziale di Musk, SpaceX, potrebbe trarne beneficio immediatamente, poiché il suo impianto di produzione si trova appena fuori Los Angeles.

Source: ilsole24ore.com

Geef een reactie