Coronavirus Piemonte: news e ultime notizie – Corriere della Sera

Ore 17.00 Questa è la giornata migliore se si guadano i numeri del coronavirus in Piemonte. Appena 18 decessi e 64 casi in più nelle ultime 24 ore, ma occorre sempre precisare che potrebbe essere una conseguenza del basso numero di tamponi processati tra sabato e domenica. Sono stati appena 4.296 contro i 6.825 di venerdì. Ma, intanto, cresce ancora il numero dei guariti: 428 più di ieri, mentre altri 3.739 sono «in via di guarigione».

Ore 16.15 In previsione della riapertura di molte attività, il trasporto pubblico locale torna al 100%. da domani 18 maggio. Lo rende noto Gtt, il Gruppo torinese trasporti, che per prevenire possibili criticità ha deciso di potenziare l’assistenza alla clientela con duecento addetti dedicati, soprattutto alle fermate.

Ore 11.40 Diecimila test sierologici gratuiti per tutta la popolazione. Parte di nuovo da Borgosesia, in provincia di Vercelli, la risposta al coronavirus. Dopo il servizio di assistenza familiare per i bambini di genitori lavoratori, ora arriva una proposta diretta ai cittadini maggiorenni che, su base volontaria vorranno conoscere se nel proprio sangue sono presenti le immunoglobuline che si attivano in risposta al virus Covid 19. I test sono a risposta rapida, l’esito si avrà già dopo 3 minuti.

Ore 8.35 Mascherine gratis distribuite all’ingresso per chi ne fosse ancora sprovvisto. Gel disinfettante davanti a tutti i 90 negozi del Torino Outlet Village. E, sin da subito, ulteriori promozioni, per far ripartire gli affari di un centro che dà lavoro a 700 persone. «Siamo pronti per ripartire — avvisa il direttore Luca Frigeri —. Garantendo ai clienti il massimo della sicurezza».

Ore 8.oo Parrucchieri ed estetisti pronti a partire nella quasi totalità, mentre i negozi alzeranno la serranda a scaglioni: prima un 65%, poi 9 su 10. Ma per entrambi i settori c’è una sola verità: a tornare al lavoro sarà la metà dei dipendenti. Per gli altri, si parlerà ancora di cassa integrazione. Secondo l’ordinanza del governatore Alberto Cirio, in uscita oggi, domani ripartono anche tutti i servizi per animali e le strutture ricettive rimaste chiuse. Il 19 riaprono Fondazione Sandretto, Camera e il Museo di Rivoli con mostre, il 20 maggio toccherà agli extra-ambulanti, il 23 bar e ristoranti, il 25 maggio palestre e piscine, mentre il 15 giugno cinema e teatri; queste ultime tre novità in seguito alle decisioni di ieri del premier Conte.

17 maggio 2020 | 08:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source: torino.corriere.it

Geef een reactie